Timestamping e notarizzazione: a ogni documento la sua impronta digitale immutabile

Cosa puoi trovare in questa pagina:

Come funziona il timestamping: il codice di hash
Notarizzazione centralizzata vs notarizzazione su Blockchain
Perché timestamping e notarizzazione sono ormai indispensabili

Verificare l’autenticità? Ci pensa la Blockchain

Con il termine timestamping si identifica il processo di generazione di una marca temporale (timestamp) digitale, costituita da una stringa di caratteri che racchiude in modo univoco tutte le informazioni riguardo a un evento, fissando data e ora esatta.

In ambito Blockchain, il timestamping introduce un modo nuovo e rivoluzionario di certificare informazioni e documenti. Un sistema pratico, affidabile e che non ha bisogno di intermediazioni.

Come funziona il timestamping:
il codice di hash

Ma cos’è esattamente che viene registrato? Nel caso di un documento, notarizzare vuol dire assicurare che quanto registrato e condiviso sia certo e inalterabile, consentendo in qualsiasi momento all’interlocutore (persone fisica, impresa o organizzazione) di verificarne l’autenticità.

Per un fatto di dimensioni dei file e di costi, a essere salvato su Blockchain però non è il documento intero, ma una sequenza crittografica a 256 bit composta da lettere e numeri detta funzione di hash, che rappresenta il documento in modo unico e inconfondibile.

Ciò significa che se anche una sola virgola del documento dovesse essere modificata, il codice di hash risulterebbe diverso, smascherando immediatamente il tentativo di frode.

Addio notaio

 

Tradizionalmente, per assicurare la validità di un accordo o di un documento ci si rivolgeva a un notaio che, attraverso un atto notarile, garantiva l’autenticità e l’effettivo consenso tra le parti.

Grazie alla Blockchain, molte di queste operazioni di notarizzazione oggi possono essere svolte in modo disintermediato mediante il timestamping e sfruttando le proprietà dei registri distribuiti. Una soluzione già utilizzata in vari settori, con risparmio di tempo e di risorse, a fronte di una totale affidabilità.

Notarizzazione Blockchain

Notarizzazione centralizzata vs notarizzazione su Blockchain

Rispetto a rivolgersi a un notaio o a un ente terzo per la certificazione, utilizzare il timestamping su Blockchain ha numerosi vantaggi, a livello pratico, economico e di versatilità.

Atto privato, tecnologia pubblica

Utilizzare la notarizzazione tramite timestamping significa affidarsi a un sistema pubblico e accessibile, un passo in avanti notevole che apre opportunità enormi per la sua facilità d’uso e la sua grande flessibilità.

Meno costi, più risorse

Il processo di timestamping è più semplice da gestire di quanto possa sembrare e costa molto meno rispetto alla parcella di un professionista o alla consulenza di una società specializzata. Un risparmio di risorse che possono essere reinvestite in altre attività.

Un certificatore ‘incorruttibile’

Il timestamping azzera la probabilità che la documentazione venga persa o manomessa oltre a eliminare l’errore umano e la possibilità che i soggetti certificatori agiscano in funzione di interessi personali, economici o di utilità.

Notarizzazione senza confini

In un’economia sempre più globalizzata è necessario che atti e documenti abbiano una veridicità a livello internazionale e siano quindi validi e spendibili in tutto il mondo. Un risultato che grazie al timestamping e alla Blockchain è raggiungibile con molti meno costi e in tempi decisamente più brevi.

E tutto viaggia in automatico

Senza la necessità di dover prevedere e pianificare un intervento umano, soggetto a disponibilità, errori e tempi incerti, con il timestamping su Blockchain tutto può essere svolto più rapidamente e inserito in un processo automatico, sicuro e programmabile.

Notarizzazione

Perché timestamping e notarizzazione sono ormai indispensabili

Sono innumerevoli i prodotti, i servizi e gli atti che hanno bisogno di una prova di autenticità: grazie al timestamping su Blockchain la notarizzazione diventa più semplice, veloce e versatile. Uno strumento incredibilmente efficace e a prova di frode.

Zero contraffazione

Identificando un documento, un processo o le caratteristiche di un prodotto e registrando tutto su Blockchain tramite timestamping si rende di fatto impossibile qualunque tentativo di contraffazione. Un servizio essenziale per esempio nel ramo insurance, per certificare la qualità di processi produttivi e per settori come quello della moda e del design.

Filiera sicura

Il processo di timestamping è più semplice da gestire di quanto possa sembrare e costa molto meno rispetto alla parcella di un professionista o alla consulenza di una società specializzata. Un risparmio di risorse che possono essere reinvestite in altre attività.

Appalti trasparenti

Il timestamping azzera la probabilità che la documentazione venga persa o manomessa oltre a eliminare l’errore umano e la possibilità che i soggetti certificatori agiscano in funzione di interessi personali, economici o di utilità.

Per un business sempre impeccabile

La trasparenza di tutto ciò che è registrato e notarizzato tramite timestamping rappresenta una risorsa importantissima per qualsiasi impresa, che può così verificare l’affidabilità di fornitori e clienti, risultando a sua volta tracciabile e quindi rendendo trasparenti le sue attività finanziarie, produttive e logistiche.